Home / Smorfia e numeri / Numero 37 nella Smorfia

Numero 37 nella Smorfia

numero 37 nella Smorfia

La nostra carrellata tra i numeri e i loro significati continua oggi con il numero 37.

Questo numero è, secondo la smorfia, associato alla figura del monaco.

Capiamo meglio da dove nasce questa connessione, che caratteristiche ha questo numero, come la sua simbologia può essere interpretata, applicata, sfruttata nella vita di tutti i giorni in generale, e nel gioco del lotto in particolare. Proseguiremo dunque analizzando questo numero da altri punti di vista, al fine di comprendere se e quali altri significati possa assumere da altre prospettive.

 

   

Il 37 nella smorfia

La smorfia associa al numero 17 la figura del monaco. Si tratta di una figura di matrice prettamente cattolica, nota per aver preso i votri ed essersi dunque dedicata a valori di castità, povertà, obbedienza. Solitamente questa figura viene dipinta come solitaria e austera, capace di infondere timore

Se un monaco compare nei sogni dovete esserne felici. Questa figura solitamente anticipa ottime notizie! Rappresentando infatti la fede, la devozione e la spiritualità, questa figura è portatrice di grandi illuminazioni spirituali.

Entrando più nel dettaglio, se siamo noi a rivestire i panni del monaco, è possibile che ci troviamo in un momento particolare della nostra vita e in una fase in cui sentiamo la necessità di riprendere in mano le nostre abitudini e i nostri valori.

Se invece il sogno mette in scena una terza persona nei panni di un monaco, è perché qualche situazione all’esterno merita di essere valutata con cura e meticolosità. In entrambi questi casi, dunque, il numero da giocare è il numero 37.

Il medesimo numero, tuttavia, è legato anche ad altre cose e ad altra azioni. Il 37 infatti è relativo ad azioni quali abbattere, accelerare, calpestare, mietere, emettere cattivo odore, raschiare, rivendicare, studiare.

Sì attribuisce al 37 anche in presenza di oggetti quali l’aglio, il bavero, la bibbia, la buccia, la burrasca, la cavalletta, il cetriolo, il ciabattino, il delfino, il fondo, la muraglia, il parafulmine, lo studio.

Il 37 nella smorfia e non solo

La smorfia non è l’unica che ci aiuta a dare un significato ai numeri. La cartomanzia, ad esempio, è solita associare a questo numero la figura del sacerdote. E’ per questo motivo che il numero viene associato con la religiosità e più in generale con le divinità. In questo simbolo è altresì possibile intravedere la necessità di trovare un appoggio, qualcuno con cui confidarsi al fine di riuscire a valutare il proprio operato e perché no i propri sbagli.

Se la carta viene estratta capovolta, è possibile che il soggetto stia perdendo quelli che sono i propri valori e i propri principi morali. Questa perdita può essere legata a diverse cause e fattori. In alcuni casi è il soggetto stesso che a causa di un momento di difficoltà sta perdendo di vista i propri riferimenti, in altri casi può invece essere a causa di fattori esterni che gli impediscono di esercitare le proprie scelte in totale libertà.

Se il 37 in particolare è il vostro numero angelico, è possibile che il vostro angelo vi stia invitando a suo modo a continuare il percorso che avete iniziato. E’ da considerarsi infatti un numero senza dubbio positivo e rassicurante, che premia per il recente passato e lascia ben sperare per il futuro.

A questo punto avete davvero tutte le informazioni utili per approcciarvi al numero 37 e per sfruttare le sue potenzialità tentando la fortuna. Chissà che il monaco vi porti davvero fortuna e vi assicuri un futuro sereno, e in pace con gli altri e con voi stessi, con il portafoglio pieno!