Home / Smorfia e numeri / Il numero 32 nella smorfia

Il numero 32 nella smorfia

numero 32 nella Smorfia

Il 32 nella smorfia napoletana identifica un animale ben specifico: l’anguilla. Capiamo meglio da dove nasce questa associazione, come si manifesta e cosa tenere in considerazione prima di puntare proprio su questo numero per le prossime giocate.

Analizzeremo anche altri possibili significati spostandoci e prendendo in prestito anche altre interpretazioni alternative alla smorfia stessa. In questo modo capiremo quando qualcosa ci rimanda a questo numero e contemporaneamente a cosa questo numero rimanda.

 

   

Il 32 e il capitone

La smorfia associa al numero 32 il capitone, ovvero quella che è comunemente chiamata anguilla.

Si tratta di un animale che ha nella tradizione napoletana un ruolo molto importante dal momento che è un piatto tipico della vigilia di Natale, giorno in cui viene preparato e servito in diversi modi.

Alcune famiglie preferiscono farlo arrosto, altre lesso, altre ancora alla brace. L’importante per le famiglie del napoletano (e non solo) è che sia presente sulla tavola natalizia. La tradizione infatti associa la sua figura a quella del serpente, animale che di fatto riproduce la figura di Satana o meglio le sembianze che aveva assunto per tentare Eva in occasione del peccato originale.

Dal punto di vista pratico, invece, il ruolo del capitone è legato al fatto che essendo un pesce molto grasso, era interessante anche per le persone più povere, che potevano riempirsi spendendo poco e festeggiare degnamente il Natale grazie ad esso.

Si tratta comunque, è bene precisarlo, di un animale presente non solo sulle tavole italiane, ma anche su quelle straniere, dove il legame più frequente è quello con la sessualità. In Giappone ad esempio, dove viene servito insieme al riso, si dice che sia capace di stimolare l’eccitazione femminile. I popoli celtici invece lo vedono come un animale di difesa.

Il 32 è dunque il numero da giocare in tutti i casi in cui in un sogno sia presente un anguilla, o in alternativa un pesce che si trovi comunque vicino all’acqua. Questa figura se presente in sogno rappresenta di solito una figura sfuggente, poco chiara, dalla quale per questi motivi bisognerebbe diffidare sempre e comunque.

Il capitone non è tuttavia l’unico significato che si può associare al numero 32. Esso può infatti essere associato all’agenda, alla banda, al blasone, dalla canapa, al cantante, alla ciurma, al colore, al colpevole, all’azione del condire, alla conquista, al corpo, alla costernazione, al dormire, alla fonte, alla gelosia, al magazzino, alla posta, al quartiere.

Il 32 in numerologia e non solo

Cambiamo adesso punto di vista e capiamo quali siano i possibili significati del 32 in numerologia. Esso è considerato in generale il numero della pigrizia, della svogliatezza, quello che si adatta a tutti coloro che non hanno voglia di fare le cose e vanno avanti per inerzia, amano stare a letto a non fare nulla, sono perennemente in ritardo e sembrano almeno dall’esterno non avere stimoli o qualcosa in grado di spronarli veramente.

E’ considerato anche il numero del tempo perso, dei lavori non portati a compimento o che risultano alla fine comunque inutili.

In numerologia si associa alle persone grasse, alle lumache, alle trappole, ai fossi intesi come ostacoli verso una corsa veloce. Se invece il 32 è il vostro numero angelico, è possibile che il vostro angelo voglia invitarvi ad avere più fede, ad affidarvi senza freni e timori a lui o più in generale al Signore.

Il numero è associato dunque ad un messaggio positivo e di speranza, è un invito ad affidarsi senza paura al destino (che può assumere diverse forme e volti).