Home / Smorfia e numeri / Numero 38 nella smorfia

Numero 38 nella smorfia

numero 38 nella Smorfia

La smorfia associa al numero 38 le bastonate, poco o tante che esse siano.

Capiamo meglio da dove arriva questa associazione così nota tipica della cultura della smorfia e quali sfumature essa possa assumere a seconda del sogno di riferimento.

Passeremo poi come sempre ad analizzare eventuali altri significati che questo numero può assumere in altri contesti, anche molto diversi.

 

   

Il 38 nella smorfia

Nella smorfia napoletana il numero 38 viene associato solitamente alle bastonate, note localmente come mazzate. Con questo termine si intendono in generale delle percosse violente utilizzate per spaventare o comunque per turbare un soggetto, sia fisicamente che psicologicamente.

Solitamente le mazzate vengono utilizzate come avvertimento o come punizione, ma non mancano i casi in cui esse hanno semplicemente il fine di risvegliare un soggetto da un momento di apatia per riportarlo nella giusta direzione e verso quello di cui potrebbe veramente avere bisogno.

I significati legati a questo numero e a questo simbolo non sono tuttavia sempre e comunque negativi. Il bastone, infatti, rimanda ad esempio al bastone di Ascelpio. Si tratta del classico bastone che rappresenta il dio della salute e che viene solitamente raffigurato con un serpente che lo cinge e che gli si attorciglia attorno.

Si tratta di un simbolo sicuramente positivo, che spinge a puntare su questo numero tutte le volte in cui in un sogno appare un medico, un farmacista, un ospedale o comunque qualche tipo di ausilio alla salute.

Ma quali sono, alla luce di questo, le altre situazioni in cui un sogno potrebbe spingerci a giocare il numero 38? Il bastone nei sogni viene solitamente inteso come simbolo fallico, che ha quindi dei collegamenti con la sfera prettamente fisico-affettiva.

In generale e a seconda degli altri elementi che popolano il sogno, il bastone può essere considerato uno strumento di attacco, di sostegno, di difesa o addirittura di potere (come se fosse uno scettro).

Per scegliere quale sia l’interpretazione più adatta, è fondamentale capire come il sogno si sviluppi e quali sono le sensazioni provate durante lo stesso. E’ bene anche precisare che a seconda della tipologia di sogni possono cambiare anche i numeri da giocare: un bastone spezzato, ad esempio, si associa al numero 3; un bastone che picchia al numero 79.

Il 38 nei tarocchi e non solo

Il 38 non ha un suo proprio significato solo nella smorfia anche nei tarocchi. Anche qui il numero è associato ai bastoni che rappresentano qualcosa di positivo e incontri e risvolti attesi dal soggetto. Nuovi incontri, viaggi inaspettati, crescite professionali o personali sono solo alcuni dei possibili significati che si associano a questo numero. Se, invece, la carta dovesse uscire rovesciata è possibile che nulla di positivo sia all’orizzonte.

Stando alla visione cabalistica, invece, il numero 38 è un numero molto vicino alla coscienza e ai suoi principi. Esso sta infatti ad indicare l’incorruttibilità, l’essere consapevoli di quello che è giusto, la voglia di sapere.

Esso è però anche il numero delle dimenticanze, quelle compiute per distrazione e mai per malafede. Bollette non pagate, date dimenticate, appuntamenti in ritardo sono solo alcuni degli eventi che sono connessi a questo numero. Ampliando la visione, tutte le distrazioni vengono associate al numero 38, compresa dunque la sbadataggine nelle azioni quotidiane.

Sono davvero diverse le situazioni che rimandano a questo numero e in questo articolo ne avete senza dubbio scoperte diverse. Non vi resta a questo punto che pensare in maniera precisa e puntuale al vostro sogno, al fine di dargli la corretta interpretazione e trarre da esso il giusto vantaggio e perché no la giusta fortuna.