Home / Smorfia e numeri / Numero 3 smorfia: significato, storia e curiosità

Numero 3 smorfia: significato, storia e curiosità

numero 3 nella smorfia

Oggi ci occupiamo del numero 3 e dei significati che questo numero ha nella tradizione popolare in generale, nella tradizione numerologica e nella Smorfia in particolare.

Parleremo in particolare della connessione tra questo numero e un felino in particolare, come il gatto o meglio come la gatta.

Sebbene sia un animale domestico diffuso, questo animale ha e mantiene qualcosa di assolutamente magico e misterioso, una essenza tale da attirare e conquistare molti individui che non restano freddi davanti a questo essere vivente.

 

   

Il numero 3 e la gatta

Al numero 3 è tradizionalmente associata la gatta. Questo animale rimanda in maniera veloce ed immediata a quello che è l’istinto naturale e a quelli che sono gli impulsi istintivi di ognuno di noi.

Nonostante la sua natura animalesca, la gatta spicca anche per la sua eleganza e per la sua capacità di attirare a sé attenzioni e ammirazione.

E’ forse per questo che da tempo la gatta ha attirato la curiosità e le attenzioni di più popoli. Gli antichi egizi, ad esempio, la consideravano protettrice assoluta della fertilità, della salute; antichi monaci eremiti la legavano invece alla possibilità di prevedere il futuro ed indicare la via da seguire in caso di dubbi o perplessità.

Non mancano poi i popoli e le tribù che vedono nella gatta un simbolo ben augurale, portatrice di novità anche nel buio della notte con le sue movenze eleganti e raffinate.

La gatta nei sogni

Ma qual è il significato che può essere legato ad una gatta se appare all’improvviso o in maniera costante nei nostri sogni? Se possediamo questo animale domestico il sogno mette in scena i sentimenti che ci legano allo stesso in termini di affetto, di abitudini, di paure.

Si tratta dunque di una proiezione di vita quotidiana che entra nella esperienza onirica in generale. Se invece non avete un gatto, il vostro sogno può assumere dei connotati diversi.

Iniziamo dicendo che esso può essere considerato un animale diffidente, scontroso, solitario, finto e ingannevole. E’ per questo motivo che esso non è inteso come simbolo positivo, ma come fonte di dubbio, di pericolo, di rischio.

Nel definire il significato del sogno è tuttavia necessario analizzare con attenzione e precisione quello che è il comportamento dell’animale nel sogno.

L’esperienza onirica può infatti enfatizzare la natura elegante e femminile dell’animale, rimandando in questo modo a concetti di raffinatezza e seduzione. In questo caso è possibile che ci sia qualcuno che esercita su di noi il proprio fascino.

Se il gatto presente nel sogno invece è aggressivo, è possibile che il soggetto stia di fatto in maniera più o meno consapevole reprimendo quella che è la sua parte istintiva.

E’ dunque un segnale, che mostra la necessità e la volontà di aggiustare il tiro e ridonare spazio al proprio io. Un significato negativo, connesso in particolare ad una perdita di potere, è nascosto dietro la presenza in un sogno di un gatto senza coda.

Il 3 in numerologia

In numerologia il tre viene inteso come numero perfetto, simbolo della trinità religiosa o dei concetti di Cielo, Terra e Uomo per molte altre culture.

Il tre viene considerato l’unico numero capace di racchiudere i precedenti mostrando all’esterno creatività, forza, vigore.

Viene spesso associato alla figura del giullare, capace di riassumere in sé doti artistiche, intellettive e teatrali, insieme al buongusto e al valore della misura.

Se fosse un numero, il 3 sarebbe un soggetto allegro, brillante, un giusto osservatore della realtà, un soggetto paziente, capace di analizzare i fatti con innata oggettività e con profonda oculatezza. Oltre alla C, in quanto terza lettera dell’alfabeto, al numero 3 vengono associate anche le lettere K e X.