Home / Incubi / Sognare bara, tra chiusura e cambiamento

Sognare bara, tra chiusura e cambiamento

sognare bara significato

Forse vi stupirà sapere che la bara rientra tra gli oggetti frequenti nei sogni. Il suo significato è senza dubbio legato al concetto di separazione o di fine, ma capiamo meglio come questo elemento debba essere interpretato.

Capiremo in particolare come cambia il significato in base al fatto che la stessa sia aperta o chiusa.

 

   

La bara aperta e la bara chiusa nei sogni

La bara aperta nei sogni rappresenta un elemento pronto ad accogliere qualcuno. Essa rappresenta quindi una fase di passaggio, di chiusura, di allontanamento, di addio e rimanda al concetto di funerale.

Questo elemento appare dunque dopo la morte di un caro, dopo la separazione fisica o emotiva dalla persona amata, dopo il termine di una esperienza importante per noi. Se la bara aperta è vuota, è possibile che il soggetto stia vivendo un periodo di confusione, di dolore e di difficoltà ma non riesca a focalizzarne le cause o stia cercando un colpevole a questo malessere.

Se all’interno della bara troviamo una persona viva, vuol dire che nella vita quotidiana qualcuno ci tormenta e vorremmo rilegarlo appunto nella bara.

La bara chiusa, invece, indica che qualcosa è finito ma è già stato metabolizzato. Il soggetto sa dunque che non si può tornare indietro, ma resta comunque ancorato al ricordo della persona e del periodo. Se la bara chiusa per magia si riapre perché la persona contenuta è viva, è possibile che il soggetto soffra la mancanza di qualcuno e non veda l’ora di riabbracciarla.

Qualora la bara sia presente nel contesto di un funerale, è possibile che il soggetto stia ancora metabolizzando la dipartita di un caro e voglia trovare nel sogno un conforto o un punto di contatto con il defunto stesso.

I diversi tipi di bara

Un ruolo di primo piano è rivestito anche dal tipo di bara che diventa protagonista del sogno. Se nel sogno si trova la classica bara di legno, ci si trova davanti ad un elemento naturale, che mette serenità ma che comunque, essendo molto comune, non è capace di influenzare in maniera troppo determinante la natura del sogno stesso.

Un discorso diverso può essere fatto per la bara di vetro, che rappresenta la voglia di separarsi dal mondo in maniera fredda e rigida. Attenzione, però, perché il vetro è per definizione trasparente e questo vuol dire che esso permette alla luce di passare e al soggetto di vedere cosa succede fuori dalla bara stessa.

E’ per questo motivo che la bara di  vetro può essere inteso come simbolo di rinascita.

Capita poi che nei sogni entri una bara piccola. E’ intuitivo come la stessa sia pensata per contenere qualcuno di piccolo, ma non si tratta necessariamente di un bambino, ma di qualsiasi soggetto che per qualche motivo vediamo come piccolo (non solo fisicamente).

La bara piccola è spesso associata al colore bianco, quello della purezza e dell’innocenza, o secondo una altra concezione della “vittima” che si trova a subire il male. Può capitare anche di sognare bare di colori senza dubbio particolari, come ad esempio il blu. Questo colore tipicamente maschile è assocciato all’intelletto e alle meditazione ed è capace di rilassare e tranquillizzare.

I numeri da giocare

Capiamo a questo punto quali sono i numeri da giocare. Tra i numeri consigliati troviamo il 2, il 3, il 4 o il 5 a seconda del numero di bare che sono presenti nel sogno. La persona che occupa la bara e i colori della stessa sono altri elementi da considerare per scegliere i numeri da giocare, insieme al luogo dove la bara stessa viene collocata.