Home / Incubi / Sognare la guerra, tra catastrofe e conflitti interiori

Sognare la guerra, tra catastrofe e conflitti interiori

Sognare Guerra Significato

Oggi ci occupiamo non di un sogno, ma di una esperienza che può essere intesa come incubo: sognare la guerra!

Si tratta di una situazione che senza dubbio trasmette sensazioni di ansia, paura, timore, malessere, indipendentemente dal ruolo occupato (spettatore, militare, cittadino).

Capiamo meglio cosa si nasconde dietro a questo tipo di sogno, come interpretarlo, cosa tenere in considerazione per giocarlo al lotto.

Sognare la guerra: il significato

La guerra nei sogni è lo strumento che l’inconscio utilizza per portare alla luce una situazione di malessere o un conflitto più o meno palese che il soggetto si trova a vivere.

Dinnanzi al sogno il sognatore non può far altro che aprire gli occhi, prendere atto della necessità di un confronto e iniziare a muoversi per fare qualcosa.

Entrando più nello specifico, ci sono una serie di considerazioni che è possibile fare per cogliere il vero senso di questo sogno.

In passato la guerra veniva connessa solo ed esclusivamente a disastri reali, materiali e misurabili.

Con il passare del tempo si è iniziato a collegare il sogno a concetti meno fisici e ad associare la “guerra” ad esempio ad una sensazione personale di conflitto o di dubbio.

Una ulteriore visione collega l’immagine della guerra ad una sorta di aggressività nascosta, repressa, celata che però esplode appunto nella guerra.

In questo caso è necessario valutare se tale situazione di “freno ai propri istinti” sia relativa ad una specifica situazione o sia da intendersi come stile di vita e modo generale di porsi nelle situazioni della vita.

Le situazioni specifiche

Se questo è il significato generale, vi sono poi delle sfumature che mutano in base a determinate caratteristiche del sogno stesso.

Se la guerra, ad esempio, ruota attorno ad una serie di bombardamenti, è possibile che il soggetto di fatto soffra per una serie di giudizi esterni e di responsabilità che lo portano a vivere una sensazione di profondo disagio.

Le bombe rappresentano dunque una interferenza che arriva dal di fuori e che piomba sul povero sognatore.

Un’altra situazione è quella che vede il sognatore perdere in guerra una persona per lui cara.

Si legge in questa esperienza onirica il timore di perdere qualcuno. Come facilmente intuibile la perdita non è esclusivamente fisica, ma può essere mentale e dunque legata alla fine di un rapporto per cause esterne.

A determinare una o l’altra interpretazione del sogno è anche l’età del soggetto.

In età adolescenziale infatti la guerra diventa simbolo di un approccio alla vita, del desiderio di conquistarsi il futuro e di sconfiggere il mondo esterno.

Un anziano o comunque una persona matura invece hanno un differente approccio alla guerra.

Essa è infatti da leggersi e da intendersi come azione che richiede forza, vigore, energia, tutti elementi che vengono sottratti a quelle che sono le azioni quotidiane.

Per una persona matura dunque la guerra non è più qualcosa di necessario, ma si trasforma in qualcosa di subìto, in una situazione in cui ci si trova senza quasi rendersene conto e contro la propria volontà.

I numeri della Smorfia da giocare quando si sogna la guerra

La cabala lega alla guerra il numero 60, che diventa il 62 in caso di guerre di trincea.

Eventuali armi utilizzate durante i combattimenti dovranno essere prese in considerazione.

Un fucile o una pistola scarica, ad esempio, sono associati al numero 70; se la pistola è scarica o comunque si scarica durante la guerra il numero su cui puntare è il 48.

Restando in tema di pistola e armi da fuoco, troviamo anche il numero 29 che viene associato alle munizioni per fucili e il 17 che è invece il numero che indica in maniera precisa, immediata ed inequivocabile il fucile militare.

Ricapitolando, se si sogna la guerra, i numeri da giocare per tentare la fortuna sono:

17, 29, 48, 60, 62, 70