Home / Smorfia e numeri / Numero 7 nella smorfia

Numero 7 nella smorfia

sette nella smorfia

Magico e a tratti satanico, il numero 7 è senza dubbio una cifra capace di racchiudere dentro di sé una serie numerosa di significati e di simbolismi a volte contraddittori ma senza dubbio molto interessanti e affascinanti.

Oggi li analizziamo insieme evidenziando anche quelle che sono le visioni della smorfia e della numerologia, oltre che mettendo in luce quanto in natura e nella nostra vita di tutti i giorni questo numero sia diffuso in diversi ambiti, dallo sport al cinema.

 

   

Il significato

Il mondo attorno a noi più volte ci mette davanti agli occhi il numero 7. Sette sono, ad esempio, i giorni di ogni settimana, ma 7 sono anche i vizi capitali, i sacramenti, gli anni che servono al corpo per rigenerarsi, le fasi lunari, i chakra del Buddismo e così via con moltissimi altri esempi possibili che arrivano da diversi ambiti di vita.

Probabilmente si tratta di semplici coincidenze, ma il fatto che esse si siano verificate e si verifichino ancora oggi, ha comunque portato ad una serie di considerazioni sul simbolismo connesso a questo numero e sulla sua presunta aura di magia.

E’ per questo che il 7 è il numero spirituale per eccellenza, quello che indica la totalità, il movimento, l’evoluzione, la crescita, il cambiamento, la trasformazione.

La concezione è influenzata anche dal fatto che questo numero nasce dalla somma del numero 3 (che indica la trinità) e del numero 4 che invece indica la completezza e la perfezione della terra. E’ per questo che il 7 diventa capace di racchiudere insieme in un unico numero la percezione del divino e del terreno.

A riprova di questo, possiamo anche ricordare che il 7 è  il numero da associare alle Piramidi, simbolo storico assoluto di perfezione, formate anch’esse da un 3 (triangolo) che si poggia su di un 4 (base quadrata).

Alla luce di tutto questo i soggetti legati al numero 7 appaiono come persone che hanno conoscenze profonde, grande sensibilità e profondità di animo. Idealisti e sognatori sono destinati a soffrire ma  condurranno comunque una vita degna di essere vissuta.

Si tratta di persone sensibili, che è un piacere avere accanto e che di certo sono in grado di arricchire la nostra vita con il loro modo di essere.

Il 7 nella smorfia napoletana

Cambiamo prospettiva e allontaniamoci da quelli che sono i principi della numerologia. Spostiamoci adesso alla smorfia napoletana, in modo da capire secondo questa teoria quando ha senso puntare sul numero 7.

Il 7 è associato al vaso di creta o al vaso in generale. Se questo dettaglio è presente e comunque influenza il vostro sogno, il 7 potrebbe dunque essere il numero vincente. E’ bene valutare se il vaso sia pieno, vuoto, rotto, integro, pesante o leggero, ma il 7 resta in ogni caso una scelta che potrebbe garantire davvero ottimi guadagni e ingenti vincite.

Vi sono però una serie di altre motivazioni che potrebbero portare un soggetto a scegliere questo numero. Chi è cattolico, ad esempio, potrebbe scegliere il 7 a causa di un peccato compiuto; ma anche se la storia entra nel vostro sogno potete optare per questo numero. Sette furono anche gli storici re di Roma, ma anche i filosofi greci e i colli romani.

Il 7 è anche il numero da giocare se si sogna l’arcobaleno che da sette colori è appunto composto. E’ consigliabile optare sul 7 anche nei casi in cui il sogno metta in scena squadre di pallanuoto o di altri sport che prevedono squadre composte da 7 componenti.

Le situazioni che conducono al numero 7 insomma sono davvero molte. Non vi resta che capire se una rientra o meno nella vostra casistica. Per adesso a noi non resta che augurarvi una buona giocata!