Home / Smorfia e numeri / Numero 40 nella smorfia: ‘a paposcia

Numero 40 nella smorfia: ‘a paposcia

significato del numero 40

La smorfia napoletana associa al numero 40 l’ernia.

Capiamo meglio quali sono i casi in cui questo numero dunque può essere giocato e considerato porta fortuna ed analizziamo insieme anche quale possa essere il significato di questo numero anche stando ad altre teorie e altri punti di vista, o affidandoci semplicemente alla vita quotidiana e agli spunti che essa ogni giorno ci offre.

Il 40 nella smorfia

L’ernia è associata nella smorfia al numero 40, per questo motivo il numero può essere giocato tutte le volte che questo fastidioso problema di salute appare nella nostra vita, nei nostri sogni o nella realtà.

Generalizzando i dolori alla parte bassa della schiena possono tutti essere associati a questo numero.

Ci sono tuttavia una serie di altri significati che possono essere associati a questo numero. Il 40 è, ad esempio, il numero del notaio, dei santi, degli infermieri.

Entrando più nel dettaglio, è possibile giocare il numero 40 tutte le volte che ad esempio entra in scena un infermiere. Un sogno con questa presenza lascia intendere la presenza di un soggetto che ha bisogno di cure, materiali o spirituali, ed è quindi alla ricerca di un supporto. In alcuni casi, soprattutto nell’universo maschile, la presenza di una infermiera può assumere sfumature erotiche.

Come accennato, un’altra figura legata al numero 40 è quella del notaio.

La sua presenza in un sogno lascia intendere una serie di problemi di carattere economico o legale da risolvere. Se invece il soggetto sogna di personificare il notaio è possibile che lo stesso sia in questo momento in una situazione che lo porta a dirigere una controversia.

Vi sono poi altri oggetti o elementi la cui presenza può invitare a puntare proprio sul numero 40.

E’ il caso ad esempio dell’ostrica, della pelle di animale o di altri cibi che risultano particolarmente graditi al sognatore. Immediato è il collegamento tra questi cibi in arrivo e una possibile vincita al Superenalotto.

Altri significati del numero 40

Vi sono una serie di altri significati e simboli che sono connessi al numero 40. La religione in generale, e quella cattolica in particolare, danno una importante valenza al numero 40, prova ne sia il fatto che numerose feste vengono celebrate dopo quaranta giorni da un altro evento.

L’esempio più intuitivo è quello della quaresima, ma è il caso anche della candelora, la festa che ricorda la presentazione di Gesù al tempio proprio quaranta giorni dopo la sua nascita. Anche altri eventi rimandano al numero 40.

E’ il caso ad esempio del diluvio universale, durato proprio 40 giorni, o dell’esodo del popolo di Israele durato ben 40 anni.

Il 40 è un numero molto presente anche nel linguaggio di tutti i giorni. Pensiamo ad esempio alla quarantena, ovvero quel periodo di 40 giorni durante il quale un soggetto per evitare di contagiare altri dovrebbe rimanere isolato.

Quaranta è anche il numero dei ladrone che accompagnano la favola di Alì Babà, e 40 sono le carte da gioco napoletane.

E’ evidente dunque quanto siano numerose le situazioni in cui è possibile fare ricorso a questo numero, quanti contesti rimandano ad esso e rafforzano quello che è il loro significato.

Sono dunque davvero tante le situazioni che potrebbero rimandare a questo numero e potrebbero consigliarvi di giocarlo. Non vi resta che valutare con attenzione gli spunti che vi circondano al fine di comprendere quale sia davvero il numero che può portarvi fortuna o che può in qualche modo diventare il “vostro” numero.