Home / Smorfia e numeri / Numero 42 nella Smorfia: ‘o cafe

Numero 42 nella Smorfia: ‘o cafe

numero 42 nella Smorfia

Il 42 è, nella tradizione della Smorfia il numero associato al caffè.

Capiamo meglio insieme in quali casi può essere opportuno caso di affidare la nostra sorte a questo numero, cosa tenere in considerazione prima di giocarlo e quali sono gli altri significati che in altri contesto questo numero assume.

Il 42 nella smorfia

Il 42 è per la smorfia il numero del caffè, ovvero della bevanda che ci assicura sempre una pausa rilassante con il suo sapore unico, con il suo gusto particolare e con il suo calore ineguagliabile. Se l’importanza del caffè è nota a tutti, è bene comunque sottolineare che il “valore” del caffè in un contesto come quello napoletano è ancora maggiore e il suo potere, soprattutto simbolico, ancora più forte, potente, condiviso.

E’ lecito dunque a questo punto chiedersi quali siano le situazioni in cui è opportuno giocare il numero 42. Il numero è quello giusto su cui puntare tutte le volte in cui in un sogno entra un caffè o in generale un bar o un luogo dove il caffè stesso viene consumato, da soli o in compagnia.

Sì quindi al 42 tutte le volte che sogniamo di preparare un caffè, di sistemare la macchinetta, di cercare la caffettiera, di versare l’ “oro nero” nella tazzina, di portare il caffè a letto al nostro partner, di offrire un caffè ad un amico, di ricevere un caffè da un conoscente e così via.

Se la presenza nei sogni del caffè è chiara e rimanda dunque subito e in modo intuitivo al numero da giocare, può essere invece più difficile identificare la situazione in cui giocare il numero 42 basandosi sulla presenza del caffè nella vita e tra le azioni che ci troviamo a compiere di tutti i giorni.

Per molti il caffè è infatti un elemento quotidiano e non viene dunque percepito come qualcosa di speciale, tale da motivare la giocata su un numero specifico.

Se siete in questa situazione, il numero 42 deve essere il “vostro” numero solo nei casi in cui qualche elemento si è staccato dalla routine che quotidianamente vi lega al caffè stesso.

Per fare qualche esempio pratico, il 42 può essere giocato se si prende un caffè con un amico che non si vede da tempo; se il caffè viene rovesciato; viene offerto da una persona inaspettata, se la tazzina nella quale viene servito ha qualche caratteristica originale o particolare. Il 42 si gioca dunque se il caffè ha delle sue caratteristiche originali, specifiche, uniche.

Il 42 non solo nella smorfia

Vi sono poi una serie di altre letture che possono essere date al numero 42 affidandosi ad altre teorie.

In Giappone esso è ad esempio considerato un numero porta sfortuna dal momento che la sua rappresentazione grafica è simile a quella utilizzata per raffigurare la morte.

Anche Boehme non dà un senso positivo al numero, associato al concetto di dolore e di sofferenza.

Riferimenti al numero 42 sono presenti anche nella Bibbia. 42 sono state le generazioni nate e cresciute tra Abramo e Cristo secondo il Vangelo di Matteo; 42 furono i mesi durante i quali i gentili calpestarono la città santa; 42 mesi durò anche la carestia di Elia e le odi di Salomone. In generale il numero 42 appare nella Bibbia per 8 volte. Se invece il 42 appare come numero angelico, esso ha un significato assolutamente positivo.

Il numero vuole infatti rappresentare la fiducia che il vostro angelo vi invita ad avere, l’approccio positivo ed ottimista che si deve avere per affrontare la vita, consapevoli del fatto che ogni cosa andrà per il verso giusto.

A questo punto dovreste avere tutte le informazioni utili per capire se il 42 possa o meno essere il numero sul quale puntare in occasione della vostra prossima giocata.